Category: restauro

01
lug

PALAZZO GROSSO

PALAZZO GROSSO

Luogo: Riva Presso Chieri

Il Palazzo Grosso fu donato con titolo marchionale a Margherita de Roussillone e Chatelard dal Duca Carlo Emanuele I di Savoia. L’edificio fu oggetto di numerosi interventi di rinnovamento a partire dal 1734, quando passò di proprietà ai conti Grosso di Brozolo. Questi ultimi ne affidarno nel 1738, la ricostruzione all’architetto Bernardo Antonio Vittone, artefice in Piemonte di numerosissime chiese per i vari ordini e confraternite. Gli interventi architettonici successivi proseguirono sotto la direzione dei lavori degli architetti Giacinto Bays nel 1771 e Filippo Castelli nel 1790. Lo Studio Desideri & Partners si è occupato del restauro dei fronti esterni di tutto l’edificio e all’interno del solaio e del sottotetto del Salone delle Feste i cui affreschi sono stati oggetto di un mirato restauro effettuato dal  prof. Guido Nicola di Aramengo.

Il salone delle feste, cui si accede direttamente dalle due rampe di scale principali, è decorato con scene della mitologia classica legate agli Amori di Giove. Il mondo dei numi e degli eroi sostituisce l’ordinato repertorio archeologico esibito nell’atrio. Le pareti sono suddivise da alte fasce verticali su cui campeggiano grifi ed elementi vegetali. In ogni comparto sono rappresentati dipinti con soggetti figurativi o esili padiglioni alla foggia pompeiana con sfondi architettonici di matrice classica. Al centro della volta è rappresentato Giove con accanto i Dioscuri e due figure di Nereidi, mentre all’interno di riquadri rosso porpora sono narrati i singoli amori con Leda, Europa, Ganimede e Danae.